Catanzaro-Cosenza 1-0: sassaiola fuori dallo stadio, poi la festa delle Aquile sui Lupi [FOTO]

catanzaro02Momenti di tensione tra i tifosi del Catanzaro e la polizia prima dell’inizio del derby di Lega Pro Catanzaro-Cosenza che si è disputato oggi pomeriggio allo stadio Ceravolo del capoluogo calabrese. Un gruppo di sostenitori della squadra di casa ha tentato di avvicinarsi al convoglio delle Forze dell’ordine che scortava i circa duecento tifosi cosentini arrivati in citta’ per assistere alla partita. La presenza degli agenti ha impedito il contatto ed cosi’ e’ scaturita una sassaiola contro le vetture della Polizia, alcune delle quali sono state danneggiate. I tifosi cosentini hanno comunque potuto raggiungere senza problemi il settore dello stadio loro riservato. La partita è stata decisa da un gol di Bernardo al primo minuto del secondo tempo con un colpo di testa su cross dalla sinistra. Oltre 5.000 gli spettatori presenti sugli spalti. Il Cosenza ha concluso in dieci uomini per l’espulsione di Cori all’86° minuto. Il Catanzaro rimane all’8° posto in classifica con 39 punti, a -6 dai playoff, mentre il Cosenza resta fermo a quota 25 punti, gli stessi del Melfi al 16° posto. Per evitare i playout serve un finale di campionato importante nelle ultime 13 partite, a partire dal prossimo derby sabato allo stadio San Vito contro il Cosenza.