Catanzaro: 54 vice brigadieri hanno prestato giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana

_DSC1332A Catanzaro, presso la sede del Comando Legione Carabinieri Calabria, 54 nuovi vice brigadieri hanno prestato individualmente giuramento di fedeltà alla Repubblica. I giuranti, provenienti da tutte le provincie della Calabria, hanno appena terminato con successo un impegnativo corso di aggiornamento professionale presso la Scuola allievi Marescialli e Brigadieri di Velletri, dopo aver superato una severa selezione. Il Comandante della Legione, Generale Aloisio Mariggiò, rivolgendosi ai neopromossi, ha sottolineato il profondo significato morale del Giuramento e il rinnovato impegno nel servizio che questo implica. Nel suo saluto ha evidenziato in particolare due caratteristiche fondamentali di chi riveste un grado e una funzione di comando: una condotta ineccepibile, per essere esempio e punto di riferimento dei colleghi più giovani o di grado meno elevato, e la capacità di trasmettere umanità ed empatia nel contatto con i cittadini, dei quali i carabinieri sono custodi, non solo quando questi hanno bisogno di aiuto, ma anche quando incorrono nel giusto rigore della Legge. Il Comandante ha infine rivolto un saluto affettuoso ai numerosi familiari ed amici che hanno voluto rendere ancora più bella ed intensa la giornata con la loro presenza.