Catania, riconosce la sua bici rubata su un portale web: due denunce

bicicletteIl legittimo proprietario di una bici, rubatagli la scorsa settimana, riconosce la sue due ruote su un portale Internet di vendita online e avvisa subito i Carabinieri di Catania. In questo modo scatta l’operazione che ha portato alla restituzione della refurtiva al suo titolare. Alla cessione – riporta l’agenzia di stampa Ansa –  pattuita per 500 euro, il proprietario va con un Carabiniere, che si finge parente. Il militare identifica i due venditori, un 22enne e un 18enne, e li denuncia per ricettazione.

 

“Foto di repertorio”