Caso della piccola Nicole: oggi l’assessore alla Sanità, Borsellino riferirà all’Ars

neonataQuest’oggi, nel corso dell’Assemblea regionale siciliana, si discuterà del caso della piccola Nicole, la neonata deceduta lo scorso 12 febbraio su un’ambulanza diretta all’ospedale di Ragusa. L’assessore alla sanità Lucia Borsellino, a partire dalle 16,30, riferirà in aula a Sala d’Ercole; l’assessore non ha ancora  deciso se dare o meno le dimissioni, dopo le “parole troppo dure” pronunciate dal ministro Beatrice Lorenzin, che non aveva escluso il commissariamento della Sicilia. Il Presidente della Regione, Rosario Crocetta, per primo chiede a Lucia Borsellino di restare al suo posto.

La cosa più importante, però, e quella più dolorosa è che Nicole è morta prima di arrivare all’ospedale di Ragusa, alla ricerca di una rianimazione neonatale; proprio ieri si è conclusa l’autopsia sul suo corpo, nell’obitorio dell’ospedale “Paternò-Arezzo” di Ragusa. I medici legali hanno terminato gli esami compiuti alla presenza dei periti di parte nominati dagli indagati e dalle parti lese.