Calabria, riparte l’“Oscar Green” per premiare l’innovazione in agricoltura

coldiretti calabriaAl via la IX edizione di “Oscar Green”, il premio promosso da Coldiretti Giovani Impresa per valorizzare e premiare l’innovazione in agricoltura. Nell’edizione 2015, l’anno di Expo, l’obiettivo – comunica Coldiretti – è quello di valorizzare le giovani realtà imprenditoriali del settore agricolo e agroalimentare, capaci di distinguersi grazie ad un modello imprenditoriale, innovativo e sostenibile. Possono partecipare al concorso gli imprenditori agricoli e agroalimentari, singoli o associati che hanno compiuto massimo 40 anni e che abbiano sviluppato un’idea innovativa che si rispecchi in una delle seguenti categorie previste dal concorso: -Impresa.2 Terra, per premiare le idee più originali e creative sotto il profilo dell’innovazione e delle nuove tecnologie, capaci di coniugare tradizione e innovazione; -Campagna Amica, centrata sulla valorizzazione dei prodotti Made in Italy, per premiare le imprese che in maniera innovativa raggiungono direttamente il consumatore finale rispondendo alle esigenze di sicurezza alimentare, qualità dei prodotti e tutela ambientale; -Paese amico, rivolto a premiare tutte quelle istituzioni pubbliche (Comuni, Province, Asl, scuole) che hanno contribuito all’attuazione dei progetti promossi da Coldiretti; -We Green, è la categoria dedicata alle aziende che pongono particolare attenzione alla tutela dell’ambiente e all’agricoltura sociale, ponendosi come interpreti di un modello di sviluppo sostenibile; -Fare rete, prende in considerazione i modelli di imprese, cooperative, consorzi agrari, società agricole, capaci di creare reti sinergiche in grado di massimizzare i vantaggi delle aziende agroalimentari e del consumatore finale. Le iscrizioni sono aperte fino al 5 aprile 2015. Sul sito www.oscargreen.it si possono trovare ulteriori informazioni , compreso  il regolamento del concorso. “Oscar Green – commenta Pietro Molinaro presidente di Coldiretti Calabria – è una bella opportunità, da non lasciarsi sfuggire per mettere in luce e valorizzare tutte quelle esperienze in cui spicca la creatività e lo spirito innovativo, tipici di tante imprese giovani che in questi anni hanno dato lustro alla Calabria. Per questo invitiamo, nella realtà regionale a fare emergere  e segnalare candidature per la partecipazione al concorso, prendendo contatti con gli uffici della Coldiretti provinciali e di zona   e con  la segreteria di Coldiretti Giovani Impresa”.