Basket: Viola, adesso non ti puoi fermare nel match d’alta quota contro Ferrara

Viola 1Match di grande spessore nella 22^ giornata del campionato di basket di Serie A2 Silver tra Ferrara e Viola Reggio Calabria che nell’anticipo delle ore 20.30, diretta su Sky Sport 3, si affronteranno in una partita fondamentale per le zone alte della classifica. Nell’ultimo match casalingo contro Tortona la squadra di coach Benedetto è tornata quella squadra che ha fatto innamorare i propri tifosi dopo un periodo di blackout dovuto a infortuni importanti e conseguenti rotazioni limitate; successo anche per Ferrara che sul campo di Matera ha dato una grande prova di forza vincendo contro una squadra in lotta per la salvezza. Occasione ghiotta per la Viola che in caso di vittoria ha la possibilità di agganciare proprio Ferrara al terzo posto e rilanciarsi definitivamente per la prima posizione al momento occupata in coabitazione da Ravenna e Treviso. Coach Benedetto si affiderà a Erik Rush, vicino alla condizione ottimale e Deloach che nell’ultimo match si è sacrificato per la squadra ed è risultato determinante; importanti anche Ammannato, che ha bisogno di ritrovare fiducia e Spissu che si è integrato benissimo e può far rifiatare maggiormente Rossi. Negli ospiti pericolosissimi Hasbrouck, Huff e Castelli decisivi nel successo contro Matera.

IN DIRETTA VENERDÌ DALLE 20.15 SU SKY SPORT 3 HD
La diretta di Mobyt Ferrara-Viola Reggio Calabria verrà trasmessa a partire dalle ore 20.15 di venerdì 13 febbraio su Sky Sport 3 HD (canale 203 della piattaforma Sky, visibile anche in streaming su Sky Go). Alle 20.30 la palla a due della gara. Commento di Niccolò Trigari e Mario De Sisti.

Le dichiarazioni dei protagonisti:

QUI FERRARA

viola_matera3Alberto Martelossi (allenatore) - “Si sta andando verso la fase decisiva del campionato; ogni partita proporrà tecnica e pathos insieme. A maggior ragione questa sfida: si affrontano due squadre speculari come ruoli e corporatura fisica, che hanno dimostrato di poter giocare una buona pallacanestro. La Viola è squadra incisiva, allenata da uno staff super della categoria come Benedetto e Vanoncini. In più vengono dal netto successo contro Tortona, possono contare su un talento diffuso, e oggi sono molto equilibrati con il recupero di tutti gli effettivi e l’innesto di Spissu. Da temere, da parte loro, soprattutto la capacità di produrre punti in transizione e su rimbalzo offensivo. Da parte nostra, sappiamo che i numeri favorevoli di questo periodo possono rendere l’impegno ancora più gravoso, ma vogliamo questa vittoria davanti al nostro pubblico in un momento eccitante della stagione”.
Vincenzo Pipitone (centro Ferrara) - “Non sarà una partita come le altre. Giocare in diretta tv sarà una bella emozione; inoltre la preparazione al match è stata intensa. Reggio Calabria arriverà a Ferrara con grande motivazione: vorranno renderci la sconfitta casalinga dell’andata. In più oggi, con l’arrivo di Spissu, sono lunghi e pieni di risorse. Ma noi ci abbiamo preso gusto, e vogliamo continuare la striscia”.

QUI REGGIO CALABRIA

viola05Gianni Benedetto (allenatore) – “Contro Ferrara voglio rivedere lo stesso spirito di domenica scorsa. Ovvero una squadra concentrata, determinata e in grado di lottare su ogni palla per raggiungere la vittoria. Siamo ancora affamati e vogliamo tornare al successo, anche lontano da casa. Abbiamo disputato fin qui un campionato al di sopra delle nostre aspettative, ma non dobbiamo accontentarci, perché i nostri tifosi sono straordinari e il loro affetto merita sempre il massimo impegno da parte di tutti noi”.

Juan Marcos Casini (guardia Viola) – “Non stiamo pensando alle telecamere, stiamo lavorando per mantenere tutta la nostra attenzione solo ed esclusivamente sulla partita. La Mobyt è composta da giocatori di spessore, ed è stata creata per restare ancorata nelle zone alte della classifica. Andremo a giocare a casa loro e dovremo cercare di commettere meno errori possibili, siamo determinati ad espugnare il Pala Hilton Pharma. Lavoriamo ogni settimana duramente e ci meritiamo di raccogliere i frutti del nostro impegno”.

ArbitriGianfranco Ciaglia di Caserta – Paolo Cherbaucich di Trieste – Roberto Radaelli di Rho (MI).

I PROBABILI QUINTETTI

FERRARA: HUFF-CASTELLI-FERRI-BENFATTO-HASBROUCK

VIOLA: ROSSI-REZZANO-RUSH-AMMANNATO-DELOACH