Basket: Viola, contro Tortona non puoi più sbagliare

viola04La Viola, dopo essere stata a un passo dalla prima posizione, sta vivendo un periodo nerissimo che ha portato la squadra a subire ben 5 sconfitte negli ultimi sei incontri disputati. Se quelle contro Treviso, Ravenna e Treviglio potevano essere prevedibili, i ko contro Recanati e Scafati hanno lanciato un campanello d’allarme. Il recupero di Rush e l’arrivo di Spissu facevano credere che le cose sarebbero cambiate, cosa che però non è successa; la squadra continua a soffrire moltissimo dalla lunga distanza e coach Benedetto deve trovare le giuste soluzioni. Anche il Deloach dell’ultimo incontro è dannoso, le qualità tecniche non sono in discussione ma giocare e mettersi a disposizione della propria squadra è indispensabile; devono ritrovare la migliore condizione anche Ammannato, Rossi e Casini negativi negli ultimi incontri. Nel match di domani alle ore 18 la Viola dovrà fare attenzione soprattutto alla coppia Galloway-Crockett che in campo aperto possono essere devastanti. Pericolosissimo anche Jordan Losi.

Le dichiarazioni dei protagonisti:Viola 3

Gianni Benedetto (allenatore Viola) – “Abbiamo due giocatori da recuperare a pieno: Deloach che ha un problema alla mano e Ammannato che ha un problema agli adduttori. Entrambi sono nelle mani del nostro staff medico. Il resto della squadra sta molto bene: anche Erik Rush settimana dopo settimana sta migliorando. Siamo ben coscienti dell’importanza di questa partita in casa, dove non possiamo perdere ulteriori punti. Per noi è fondamentale ritornare a vincere”.
Massimo Rezzano (Viola) - “Contro Tortona dobbiamo vincere, per lasciarci alle spalle questo periodo critico che ha registrato troppe battute d’arresto. Loro sono una squadra di prima fascia e lo hanno dimostrato durante tutto il campionato perdendo pochissimo. Simoncelli e compagni giocano molto bene anche fuori casa, ma anche noi siamo un ottimo organico e non possiamo permetterci di sbagliare. Ci siamo allenati bene, le condizioni per disputare una buona performance ci sono tutte. Affronteremo la gara nel migliore dei modi”.

Edoardo Casalone (assistente allenatore Tortona) – “Non tragga in inganno la serie di tre sconfitte consecutive di Reggio Calabria, siamo ben consci che ci aspetterà una squadra ostica dagli importanti obiettivi societari. Nonostante una settimana non al top della forma per qualche giocatore, vogliamo riproporre quanto di buono mostrato nell’ultima gara interna dove siamo riusciti a mettere in campo la pallacanestro che più ci appartiene e che più ci diverte. Concentrazione e determinazione saranno imprescindibili per fare visita ad una delle squadre più quotate del campionato”.

Palla a due: Domenica 08/02 ore 18

I PROBABILI QUINTETTI

VIOLA: ROSSI-RUSH-DELOACH-AMMANNATO-REZZANO

TORTONA: GALLOWAY-TAVERNARI-ROTONDO-CROCKETT-VALENTI