Categoria: NEWSNOTIZIE DALL'ITALIA

Bari, DIA: sequestri e confische, conclusa la riunione di coordinamento info-investigativo

I provvedimenti hanno riguardato complessivamente 30 immobili, numerose autovetture, compendi aziendali, quote societarie e conti correnti bancari e postali intestati a pregiudicati o loro prestanome

Si è conclusa oggi la visita di tre giorni in Puglia del Direttore della D.I.A., Generale di Divisione Nunzio Antonio Ferla, per presiedere una riunione di coordinamento info-investigativo presso il Centro Operativo di Bari e la dipendente Sezione Operativa di Lecce.

Il Generale Ferla ha espresso un vivo apprezzamento per l’impegno profuso dagli uomini della D.I.A. sul fronte delle investigazioni preventive che, solo nell’ultimo bimestre, hanno consentito di sequestrare e confiscare, in Puglia e Basilicata, beni per oltre 10.000.000 di euro.
I provvedimenti hanno riguardato complessivamente 30 immobili, numerose autovetture, compendi aziendali, quote societarie e conti correnti bancari e postali intestati a pregiudicati o loro prestanome.
Per quanto concerne gli obiettivi strategici di medio-lungo periodo, il Direttore ha incoraggiato il personale delle due articolazioni a proseguire lungo le direttrici che caratterizzano la mission istituzionale: lo sviluppo di indagini di polizia giudiziaria finalizzate a monitorare e smantellare le consorterie mafiose, l’aggressione ai patrimoni illecitamente accumulati attraverso le misure di prevenzione patrimoniali, l’approfondimento delle segnalazioni di operazioni finanziarie sospette spesso indice di attività di riciclaggio e reimpiego di capitali di provenienza delittuosa, il costante monitoraggio degli appalti pubblici al fine di prevenire tentativi di penetrazione mafiosa e l’attività di analisi di intelligence.
Nel corso della sua visita, il Generale Ferla ha avuto modo di incontrare, a Bari, il Prefetto Dott. Antonio Nunziante, il Procuratore della Repubblica Dott. Giuseppe Volpe, il Presidente del Tribunale Dott. Vito Savino, mentre a Lecce, il Procuratore della Repubblica Dott. Cataldo Motta, il Prefetto Dott.ssa Giuliana Perrotta, il Procuratore Generale della Repubblica Dott. Giuseppe Vignola nonché il Presidente della Corte d’Appello Dott. Marcello Dell’Anna.

Articoli recenti

Messina, al via la Scuola di Liberalismo: presentato il corso nell’Aula Senato

La Scuola di Liberalismo presieduta dal prof. Giuseppe Benedetto, è sorta a Roma nel 1988 e ha finora svolto la…

21 Marzo 2019 16:46

Giornata della Memoria: in Prefettura a Messina il ricordo di Graziella Campagna [FOTO]

Giornata della Memoria delle vittime delle mafie: il salone della Prefettura di Messina intitolato a Graziella Campagna …perché Graziella siamo…

21 Marzo 2019 16:43

Anche a Reggio Calabria arrivano i laboratori di lettura firmati McDonald’s [INFO e DETTAGLI]

Reggio Calabria: i laboratori, che coinvolgeranno oltre 15.000 bambini in tutta Italia, fanno parte dell’iniziativa Happy Meal Readers, grazie a…

21 Marzo 2019 16:31

Il reddito di cittadinanza per le baracche a Messina, la Camera boccia l’odg di Forza Italia. De Luca: “Governo di balordi” [VIDEO]

La maggioranza alla Camera boccia l'ordine del giorno di Forza Italia per le baraccopoli a Messina. Siracusano: "È una vergogna". De…

21 Marzo 2019 16:25

Calabria: in auto con due chili e mezzo di hashish, arrestate due persone [NOMI, FOTO e DETTAGLI]

Calabria, i due stavano percorrendo la Strada Statale 106 nel tratto che collega Corigliano Rossano alla frazione marina di Crosia quando…

21 Marzo 2019 16:04

Loggia segreta in Sicilia, il patto scellerato tra massoni e politici: accordi collusivi con le Forze dell’Ordine, indagato anche l’assessore Lagalla

Sicilia, scoperta loggia segreta: 27 persone in manette, indagato anche l'ex Rettore e assessore regionale Lagalla per abuso d'ufficio Un…

21 Marzo 2019 15:54