Barcellona P.G: strada senza collaudo da anni ma “violentata” da cittadini incivili [FOTO]

10968267_10204165528075454_1153828310_nIl panorama della città “incorniciato” dai rifiuti è una cartolina che nessuno vorrebbe vedere, ma nonostante questo difficile da cancellare. Le micro discariche abusive continuano a proliferare nel territorio di Barcellona Pozzo di Gotto, provocando grave danno per l’ambiente e per l’immagine della città.

E’ un’abitudine, quella di disfarsi dei rifiuti senza utilizzare i canali preposti, che ha un prezzo altissimo: migliaia di euro a carico delle casse comunali per i costi di bonifica quando le discariche ricadono sul suolo pubblico. Senza dimenticare, però, che rischia parecchio, dal punto di vista penale, anche chi quel materiale lo abbandona e chi, invece, da privato se lo ritrova nel proprio terreno.

A segnalare il problema è un nostro lettore, che ci ha inviato delle foto in cui, a pochi passi dalla Via Garibaldi,  tra il Bar Igea e i magazzini Pirri, nella strada nuova a destra che sale verso monte, nemmeno tanto nascoste, proliferano micro discariche alle quali continuano ad aggiungersi – abbandonati con disinvoltura dai soliti incivili – scarti edili e materiali inquinanti.

La strada, nonostante sia aperta al transito da qualche anno, è ancora in attesa di collaudo e senza illuminazione. Il perché una strada senza collaudo venga percorsa tutti i giorni da decine di auto però, dal Comune nessuno sa spiegarlo.

E se fosse pericolosa? Dovrebbero controllare i Vigili urbani.  Ma si sa, la Polizia municipale dipende direttamente dal Comune, dunque….

Ci auguriamo che il Comune possa intervenire al più presto per il collaudo, per bonificare l’area e impedire l’ulteriore abbandono di rifiuti.