fbpx

Reggio: il prefetto convoca il comitato ordine e sicurezza su atti intimidatori

prefettura_reggiocIl Prefetto di Reggio Calabria Claudio Sammartino ha convocato una riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica per aggiornare lo stato di quanto accade nel territorio della Locride, anche con riferimento all’episodio verificatosi lo scorso 21 gennaio a Siderno nei confronti di Pier Domenico Mammì, candidato sindaco alle primarie del centrosinistra. Il medico è stato ricevuto nei giorni scorsi dal Prefetto e nei suoi confronti sono state tempestivamente attivate urgenti misure e interventi. Alla riunione del Comitato parteciperanno i responsabili provinciali delle Forze di Polizia, il Procuratore distrettuale della Repubblica, titolare della Direzione distrettuale antimafia, il Procuratore della Repubblica di Locri e lo stesso destinatario dell’atto intimidatorio. In quella sede, inoltre, verranno aggiornate le valutazioni già svolte nella precedente riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica dello scorso 13 gennaio alla quale ha partecipato il sindaco di Brancaleone, Francesco Moio, destinatario anch’egli di un atto intimidatorio