fbpx

Reggio: Giornata della Memoria all’Istituto ‘Carducci’

Carducci“L’Olocausto è una pagina del libro dell’Umanità da cui non dovremo mai togliere il segnalibro della memoria”. Con queste parole di Primo Levi si è dato inizio alla manifestazione organizzata presso la Sala Calipari del Palazzo del Consiglio Regionale, per l’Istituto Comprensivo “Carducci-V. Da Feltre” di Reggio Calabria, dal Dirigente scolastico prof.ssa Rina Pasqualina Manganaro. La stessa Dirigente ha voluto questo momento di riflessione per gli alunni in modo da offrire a ciascuno di loro un’occasione significativa per evitare che gli errori del passato vengano nuovamente commessi. La presenza della scrittrice Pina Lupoi, autrice del libro “Gaetano Marrari”, assieme a quella di Cristina Marrari, figlia del protagonista del libro, ha rappresentato il valore e la simbolicità delle fonti quale autentico mezzo per la ricostruzione degli eventi storici. Padre Pasquale Triulcio, sacerdote appartenente alla Fraternità “Piccoli Fratelli e Sorelle di Maria Immacolata”, incardinato presso l’Arcidiocesi di Reggio Calabria – Bova, parroco di “san Getano da Thiene” in Melia, con suor Angiola, della medesima Fraternità, hanno testimoniato con la storia di don Massimiliano Kolbe un concreto atto di generosità e altruismo vissuto proprio all’epoca della persecuzione nazifascista. La giornata si è conclusa con l’emozionante esibizione strumentale della colonna sonora del film Schindler’s List eseguita dai docenti dello stesso Istituto: prof. Pietro Durante (alla chitarra) e prof. Fulvio Puccinelli (al violino).
La partecipazione coinvolta ed attiva degli studenti ha dato l’ennesima conferma di come l’intento della Dirigente, di far di ogni momento di vita un’efficace occasione di apprendimento, costituisca una scelta funzionale alla migliore crescita di tutti gli allievi.