Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSSPORT

Reggina, in settimana la decisione sui 4 punti di penalizzazione: il ricorso vale più di una partita

Tags: Penalizzazione RegginaReggina

Grande attesa in casa Reggina per l’esito del ricorso sui 4 punti di penalizzazione, che la società richiede vengano completamente restituiti. La riunione decisiva delle Sezioni Unite della Corte Federale d’Appello potrebbe tenersi a Roma già domani, lunedì 12 gennaio, o probabilmente dopodomani, martedì 13. I giudici federali dovranno esaminare i documenti richiesti a dicembre, quando avevano verbalizzato che “ai fini della decisione appare indispensabile acquisire copia degli atti di rescissione dei contratti dei calciatori della Reggina Calcio S.p.A. relativamente alla stagione calcistica 2013-2014, nonché elementi di chiarimento in ordine alla posizione dei tesserati successivamente alla rescissione stessa“. La Reggina ha ottemperato nei giorni scorsi a fornire tutta la documentazione richiesta, e nel club c’è grande fiducia e serenità rispetto a un ricorso “senza precedenti” che ha portato alla riunione delle Sezioni Unite della Corte Federale d’Appello. Un ricorso che vale più di una partita, perchè i punti in ballo sono 4 e la Reggina potrebbe ritrovare in vista della partita di lunedì 19 gennaio contro la Paganese, tutto il punteggio che ha maturato sul campo e cioè quei 14 punti che le consentirebbero, rispetto alla posizione attuale, di lasciarsi alle spalle l’Aversa Normanna e raggiungere il Savoia, avvicinando moltissimo la zona salvezza e dando nuova linfa alla scalata iniziata con le due imprese dei ragazzini del Sant’Agata nelle prime due partite di questo 2015, l’1-0 del Granillo sul Martina Franca e lo 0-0 di ieri a Caserta che vale come una vittoria.