fbpx

Domani sera al Granillo Reggina-Martina Franca: la probabile formazione amaranto

Alberti RegginaCon il reintegro di Insigne e il recupero di Masini il tecnico Alberti ha l’imbarazzo della scelta nel reparto offensivo, pur rimanendo il peggiore del campionato per gol all’attivo con appena 10 reti realizzate nelle 18 gare disputate. Sono ben 8 i giovani convocati che provengono dalla Berretti nella lista dei 18: Maimone, Salandria, Scionti, Condemi, Mazzone, Perrone, Gjuci e Lancia, nell’attesa di avere a disposizione Louzada e i neo-acquisti Belardi, Cirillo e Bruno, oltre ai nuovi che arriveranno nei prossimi giorni.

Non fanno parte dell’elenco dei convocati, per quanto riguarda gli elementi che nel girone d’andata facevano parte della squadra, soltanto sei elementi, di cui in 3 hanno abbandonato la squadra definitivamente (Syku e Aquino) mentre altri 3 sono sul mercato e si tratta dei tre centrocampisti messinesi Maita, Rizzo e Dall’Oglio e del difensore Crescenzi.

Formazione con tanti dubbi a centrocampo e in attacco per la partita della sera dell’Epifania contro il Martina Franca alle 20 al Granillo. Nella linea mediana ballottaggio per un posto tra Maimone, Mazzone e Condemi, mentre nel tridente Viola dovrebbe partire titolare con il rebus Masini, Gjuci, Lancia e Insigne per due maglie.

REGGINA (4-3-3) Kovacsik; Ungaro, Camilleri, Di Lorenzo, Karagounis; Armellino, Maimone, Salandria; Insigne, Masini, Viola. (Cetrangolo, Scionti, Condemi, Mazzone, Perrone, Gjuci, Lancia). All. Alberti