fbpx

Presidente della Repubblica, si vota: sarà Sergio Mattarella? L’elezione in diretta su StrettoWeb [FOTO]

  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
/

Per il successore di Napolitano trattative frenetiche tra i partiti: Mattarella è un nome caldo ma Berlusconi dice ‘no’

RomaPalazzoQuirinaleE’ iniziata a Montecitorio la seduta per eleggere il presidente della Repubblica dopo le dimissioni di Giorgio Napolitano dopo 9 anni al Colle. Ieri Renzi ha visto BersaniBerlusconi. Il premier spinge Sergio Mattarella, la minoranza Pd è d’accordo, ma Berlusconi dice no e spiega “il candidato ancora non c’è”. Pd e Forza Italia al primo scrutinio voteranno scheda bianca, Lega e Fratelli d’Italia Vittorio Feltri. I Cinquestelle sceglieranno su internet il loro candidato su una rosa di 9: fra loro anche Prodi e Bersani. Ieri in serata il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini, all’uscita dalla Camera aveva affermato che per il voto “si parte” dal nome di Sergio Mattarella e “si arriva” a Mattarella. Guerini aveva incontrato alcuni esponenti del suo partito tra cui Beppe Fioroni e i giovani turchi Matteo Orfini e Andrea Orlando. “Stiamo lavorando, la nottata è lunga”, ha risposto Guerini a chi gli ha chiesto se ci sia stata una riunione. StrettoWeb seguirà in diretta le fasi della votazione con aggiornamenti in tempo reale.

19:01- Conclusa la prima votazione: 522 schede bianche, 32 schede nulle, 120 schede per Imposimato

18.17- La prima votazione al Quirinale a vuoto  (275 schede bianche su 400 schede scrutinate)

18:01- Tra le prime 200 schede: 35 voti per Imposimato, 17 Feltri, 7 Bonino. Moltissime schede bianche

17:49-  Tra le prime cento schede tante schede bianche,  15 voti per Imposimato, 10 voti per Feltri 

17:37- Tra 5 minuti lo scrutinio dei voti della prima votazione

17:32- Bersani, quello di Mattarella “è il nome giusto, la soluzione per il Paese. Se dovesse essere eletto, Mattarella porterebbe nella politica e nei Palazzi un profumo di serietà e di rigore democratico di cui abbiamo molto bisogno“. E sulla ‘minaccia’ di Berlusconi, che ai suoi avrebbe detto che il patto del Nazareno è finito, l’ex segretario risponde che “sulle riforme, sui temi economici e sui temi sociali discuteremo, ognuno può dare proprio il contributo ma il presidente della Repubblica è il presidente della Repubblica. E’ andata così…

17:27-  Il NCD torna con Forza Italia: “Renzi non rispetta i patti, governo a rischio. Abbiamo deciso come Ncd che voteremo scheda bianca alle prime tre votazioni, poi alle 17.30 riuniremo deputati e senatori per decidere che posizione avremo dalla quarta. Avremo una posizione congiunta con Forza Italia questo e’ evidente, perche’ e’ vero che abbiamo un patto di Governo con Matteo Renzi ma questo patto non prevedeva un patto sul Colle che invece abbiamo fatto con Berlusconi e FI. Questo avra’ conseguenze sulla maggioranza? Avra’ conseguenze. Renzi ha strappato il patto del Nazareno. Tutti noi sappiamo che i voti di FI sono stati fondamentali in Senato. Il percorso delle riforme diventa piu’ contorto e piu’ tortuoso

17:24- Presidente della Repubblica, Berlusconi non ci sta e tuona: “il patto del Nazareno è finito. Allo stato attuale non ci sono piu’ le ragioni che hanno portato a siglare il patto del Nazareno con Renzi

17:19- Vendola: “confermo l’appoggio a Mattarella, personalità che si è imposta contro la legge che ha permesso a Finivest di impicciarsi del Quirinale

17:10- Possibile contatto telefonico tra Berlusconi e Mattarella, FI: “non votiamo Mattarella per i modi di Renzi, non per la personalità di Matterella stesso

16:58- Rottura totale Renzi-Berlusconi: “non votiamo Mattarella. Voteremo scheda bianca”

16:52- Berlusconi ‘minaccia’ l’accordo con Renzi del Nazareno: è rottura anche sulle riforme tra Pd e Forza Italia

16:44- Sono 1008 i grandi elettori che eleggeranno il Presidente della Repubblica: nelle prime tre votazioni ci dovrebbe essere la fumata nera. Sabato mattina Sergio Mattarella dovrebbe diventare il successore di Giorgio Napolitano

16:22 – “Non possiamo fallire”, è l’appello del premier ai Grandi elettori Pd invitati tutti all’unità

16:10 – Berlusconi e Alfano a colloquio: stanno decidendo il da farsi sul nome di Mattarella

15:35- Napolitano esprime un giudizio positivo su Mattarella: “persona di assoluta lealtà, correttezza, coerenza democratica”

15:26– Nelle prime tre votazioni Pd, Ncd, centristi, Forza Italia e SeL voteranno scheda bianca. Lega Nord e FdI Vittorio Feltri, M5S l’ex giudice Imposimato

15:20- Renzi punta tutto su Sergio Mattarella, ex dc: Pd compatto, SeL lo voterà. Forza Italia ci pensa, Ncd rompe

Ore 15:09 – Entra in sala l’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano: standin ovation dai ‘grandi elettori’

Ore 15:00 – A Montecitorio iniziano le fasi preliminari per la prima votazione