fbpx

Palermo, incendi e attentati a Terrasini: un arresto

arresti manetteI carabinieri hanno arrestato Antonio Di Mercurio di Terrasini. 32 anni, per resistenza, violenza,furto e danneggiamento a seguito di incendio. Sarebbe l’uomo che in queste notti avrebbe messo a ferro e fuoco il centro alle porte di Palermo. Sono stati due giovani di 20 a vederlo all’opera questa notte nei pressi di un minimarket. Aveva preso alcuni pezzi di uno spartitraffico infiammabili e li avrebbe cosparsi di benzina e messi davanti la saracinesca del minimarket in via Monsignor Evola e qui avrebbe dato fuoco. Secondo i militari l’uomo potrebbe essere lo stesso che ha dato fuoco ad alcuni esercizi commerciali del comune e soprattutto lanciato la molotov contro la caserma dei carabinieri. Nel corso dell’inseguimento e dell’arresto un militare sarebbe stato ferito dal presunto attentatore.