fbpx

Messina, Charlie è qui: restiamo umani per sconfiggere il terrorismo

L’iniziativa, organizzata da giovani messinesi colpiti dall’efferatezza usata contro il giornale satirico francese Charlie Hebdo, si svolgerà nei pressi della Cattedrale

10926804_778573972178105_4923975776338229993_oSi terrà domani, mercoledì 14 gennaio, alle ore 19 in piazza Duomo il raduno dei giovani messinesi che hanno deciso di esprimere la propria indignazione per gli attentati parigini, offrendo solidarietà alle famiglie colpite. L’iniziativa, “je suis humaine“, è partita dal basso e non vuole coinvolgimenti di natura partitica. Nella presentazione dell’evento si legge infatti: “Nessuna bandiera, nessun simbolo, nessuna associazione o partito. I recenti fatti Parigi ci impongo una riflessione sull’intangibilità della vita umana, che deve essere posta al centro della nostra esistenza contro ogni guerra ed ogni violenza. Silenziosamente accenderemo una luce sull’indifferenza, mostrando la nostra solidarietà alle vittime di un attentato che ha colpito il cuore dell’Europa, nonché alle migliaia di civili che ogni giorno perdono la vita sotto le bombe e tra i proiettili di guerre ingiuste”.