Le città di Barcellona Pozzo di Gotto e Chiviloy si gemellano grazie alla Pro Loco Manganaro

10922102_977463512283233_1314004054_nUn evento importante. Una prima volta assoluta. Da ieri è ufficiale il gemellaggio tra la città di Barcellona Pozzo di Gotto e quella argentina di Chiviloy. Nel corso di una conferenza stampa, i membri della Pro Loco Manganaro hanno ufficializzato questo evento. Il gemellaggio – cosi come spiegato in conferenza – è nato attraverso i social network, grazie ad un semplice clic tra Giuseppe Giunta e Laura Boleso. Reso noto anche il programma  degli eventi organizzati a Barcellona Pozzo di Gotto per accogliere la delegazione argentina. Martedì 27 (ore 11), la delegazione incontrerà le autorità civili. Sabato 31 (ore 18:30), per i cento anni di Don Bosco, presso la Basilica di San Sebastiano, gli argentini doneranno la statua della Madonna di Lujan. Domenica 1 febbraio (ore 11), prevista una messa in onore della Madonna di Lujan. Alle 17.30, presentazione dell’antologia poetica italiano-argentina “Le eolicas – azzurre parole – Las eolicas, apule calabra. Sabato 7 (ore 17), presso l’auditorium di San Vito, previsto un convegno sul gemellaggio tra la società operaia del Longano e quella argentina. Alle 19, nei locali Soms di via Garibaldi, si svolgerà una cerimonia di intitolazione della sala a Salvatore Crinò. Domenica 8 (ore 10), presso la sala Oasi, si svolgerà un convegno delle Soms sul tema “La Sicilia, l’Argentina e le società operai di M.S. della provincia di Messina. Previsto anche un tour per i luoghi simbolo di Barcellona Pozzo di Gotto. Per la buona riuscita delle varie manifestazioni, importante sarà il contributo degli sponsor e del Comune. Tutti gli eventi verranno curati dalla Pro Loco Manganaro, CoReSiSoms, Comune, Società operaia di Mutuo Soccorso e Associazione Ss.Ms. Italia di Chivilcoy.