fbpx

Barcellona P.G: il Consiglio approva il PAES. Intanto i Dr chiedono accesso agli atti dopo le dichiarazioni di Recupero

BauroIl Presidente del Consiglio Angelo Paride Pino, alla luce del rimpasto da poco ufficializzato dalla Giunta Collica, nel corso del Consiglio comunale da poco ultimato, ha annunciato che a breve convocherà un Consiglio Comunale straordinario (probabilmente lunedì 2 febbraio) per aprire un dibattito in Consiglio ponendo l’attenzione sulla nuova geografia politica creatasi all’interno del civico consesso. La conclusione auspicata è di offrire al Consiglio comunale l’opportunità di chiarire, confermare o annunciare nuove posizioni rispetto a quelle del sindaco e della propria Giunta.

Sempre nel corso del Consiglio odierno, i consiglieri del gruppo Democratici Riformisti, Bauro (nella foto), Puliafito e Gitto, hanno chiesto l’accesso agli atti in relazione alla conferenza tenuta dall’ormai ex assessore Cosimo Recupero su diversi punti affrontati dallo stesso e non chiari al consiglio comunale. Nello specifico i consiglieri hanno chiesto copia della lettera con cui il legale incaricato dal Comune aveva espresso il proprio parere sulla riassunzione del ricorso per il patto di stabilità suggerito al Tar del Lazio nella causa per la restituzione dei 860 mila euro di sanzione per lo sforamento del patto di stabilità nei conti del 2011. Chieste anche le copie di tutti gli impegni spesa per le manifestazioni estive del 2014 con relative date di svolgimento e domande di richiesta di ogni singolo evento. Infine, i Dr chiedono spiegazioni sul perché il Consiglio non riceve la relazione annuale del sindaco e di tutta la giunta, come previsto dalle legge, da quasi due anni.

Nel corso della seduta è stato approvato anche il PAES  – Piano di Azione dell’Energia Sostenibile, fortemente voluto e portato avanti dall’ex assessore Cosimo Recupero. Un documento che però non rappresenta la conclusione bensì l’inizio di un percorso, un progetto in campo ambientale che il Consiglio Comunale di Barcellona Pozzo di Gotto sarà chiamato a realizzare nei prossimi anni.