fbpx

Barcellona P.G: gli studenti del Liceo “Valli” hanno ricordato Beppe Alfano nel 22° anniversario dell’omicidio

/

10893754_10203982656703784_539341742_nIn occasione del 22° anniversario dell’uccisione del giornalista Beppe Alfano, sono stati gli studenti delle quinte classe del Liceo Classico “Luigi Valli i protagonisti. All’incontro-dibattito di questa mattina, organizzato dalla dirigente scolastica Domenica Pipitò e dall’Amministrazione comunale, e moderato dal professore Nicola Russo, ha preso parte la famiglia Alfano, con in testa Sonia, la figlia del cronista ucciso la sera dell’8 gennaio del 1993, nominata nei mesi scorsi presidente dell’Ato2 Trapani.  Un omicidio di cui, ancora oggi, rimane impunita quella zona grigia della nomenclatura mafiosa. Rispetto agli scorsi anni, quest’anno niente politici, magistrati o autorità religiose a ricordare Alfano. A farlo, per un appuntamento sobrio, ma dall’alto significato, sono stati solo i giovani. Un momento di confronto importante; un momento utile per diffondere e promuovere i valori della giustizia, dell’uguaglianza e della solidarietà. Nel pomeriggio prevista la consueta messa di suffragio presso il Duomo di Santa Maria Assunta a Pozzo di Gotto e subito dopo la deposizione di una corona d’alloro in via Marconi sulla lapide che ricorda il giorno dell’uccisione del giornalista.