fbpx

Tortorici, false aziende agricole: l’Unsic sconfessa Armeli

armeli sebastianoI fatti di Tortorici continuano a far discutere. Per tutelare la propria onorabilità rispetto ad alcuni comportamenti scorretti, l’Unsic – Unione Nazionale Sindacale Imprenditori e Coltivatori – ha emesso un comunicato volto a stigmatizzare l’accaduto: “la responsabilità di eventuali illeciti è da attribuirsi ad alcuni collaboratori locali del Caa di Tortorici e da altre persone del tutto estranee all’Unsic; costoro sono stati già sospesi da qualsiasi rapporto con Unsic; ogni atto non conforme all’etica e alla legge non può che essere avvenuto carpendo la buona fede degli organi provinciali e nazionali dell’Unsic. Unsic stessa si riserva di tutelare in ogni sede legale opportuna il suo buon nome, ribadendo al contempo fiducia e sostegno all’azione della magistratura e delle forze dell’ordine”.