fbpx

Torregrotta (Me): nuova scuola elementare a Scala. Il Gruppo Civico: “area scelta è inadeguata”

comune torregrottaOggi il consiglio comunale di Torregrotta delibererà in merito alla realizzazione di una nuova scuola elementare/materna da realizzarsi nella frazione di Scala. Una necessità richiesta dai cittadini da molti anni. Il Gruppo Civico per Torregrotta, nel fare un plauso all’Amministrazione che finalmente è riuscita ad intercettare i fondi necessari alla realizzazione del plesso scolastico, pone però degli interrogativi.

Innanzitutto il movimento si chiede se non fosse stato possibile trovare una localizzazione migliore. Infatti, si legge in una nota, “l’area prescelta non risponde, per alcune parti, alla normativa di riferimento per l’edilizia scolastica […] non dispone di accessi sufficientemente comodi ed ampi, muniti di tutte le opere stradali che assicurino una perfetta viabilità ed eventuali vie di fuga, al momento unica via di accesso sarebbe un breve tratto della via Catania“.

Inoltre, prosegue la nota, “la zona, posta sul retro delle abitazioni di via Messina risulta non molto soleggiata, particolarmente umida e pertanto, per evitare umidità per capillarità, ci auguriamo, almeno, che sia stato previsto un adeguato innalzamento dell’edificio dal livello di campagna e fondazioni speciali“. Ed ancora “lo strumento urbanistico vigente prevedeva per l’edilizia scolastica a Scala una diversa zona“, il Gruppo Civico si chiede a che pro cambiarla. In conclusione inoltre “una parte dell’area prescelta risulta soggetto a vincolo, e precisamente quella donata al Comune dal “barone Lo Mundo” con destinazione specifica per opere socio-sanitarie“.