fbpx

Prima giornata di formazione decentrata organizzata dalla Prefettura di Crotone in materia di protezione civile

formazione crotoneSi è tenuta oggi, 1° dicembre, presso la sala didattica del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Crotone, organizzata dal Prefetto di Crotone, Maria Tirone, la prima giornata di formazione teorico-professionale per i dipendenti contrattualizzati e dirigenti della Prefettura di Crotone su “Diritto delle emergenze e protezione civile – Pianificazione e prevenzione”.

La lezione è stata tenuta dall’Avv. Prof. Stefano Luigi Sorvino, Segretario generale dell’Autorità del bacino Regionale Campania Centrale, docente presso la l’Università degli Studi del Sannio nelle materie del diritto ambientale, nonché Avvocato amministrativista, con specializzazione in diritto ambientale.

In considerazione delle tematiche trattate, l’iniziativa è stata estesa anche alle altre compagini istituzionali, statali e delle autonomie locali, che concorrono al sistema nazionale della protezione civile.

Nel contesto della relazione – che ha suscitato il plauso generale e che ha stimolato in modo particolare l’attenzione dell’uditorio – il Prof. Sorvino ha illustrato, nei dettagli, l’evoluzione normativa che afferisce alle materie della protezione civile e della difesa civile, a partire dalla catastrofe di Messina del 1908 e soffermandosi, in modo peculiare, sulle recenti novelle apportate alla Legge n. 225 del 1992, istitutiva del Servizio Nazionale di Protezione Civile, nonché sui molteplici fattori di rischio correlati alle varie tipologie territoriali.

Nello specifico, è stato poi operato un riferimento al territorio calabrese e crotonese in particolare, evidenziandone criticità e potenziali rischi sotto il profilo idrogeologico-idraulico.