fbpx

Palermo: detenzione e spaccio di stupefacenti, 16 arresti

carabinieriUna vasta operazione dei carabinieri e’ in corso tra Palermo e Termini Imerese, con l’esecuzione di 16 misure di custodia cautelare (di cui 3 in carcere e 13 ai domiciliari), nonche’ di 5 misure cautelari dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Nei provvedimenti, emessi dal Gip del Tribunale di Termini Imerese su richiesta della Procura, si ipotizzano, a vario titolo, i reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, furto aggravato e ricettazione in concorso, estorsione, rapina e detenzione abusiva di armi. Le indagini, avviate nel dicembre 2012, hanno consentito di delineare le responsabilita’ penali di 21 indagati. In particolare gli investigatori hanno accertato l’esistenza di quattro gruppi indipendenti di giovani dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti, hashish” e cocaina, nonche’ di alcuni “grossisti” della droga dai quali si approvvigionavano. Nel corso delle attivita’ investigative sono state arrestate in flagranza di reato 6 persone, mentre altre 10 sono state segnalate all’autorita’ competente. I carabinieri hanno inoltre scoperto un’organizzazione criminale specializzata in furti presso esercizi commerciali e nella successiva ricettazione della merce trafugata. Infine sono stati identificati i responsabili di numerosi scippi e rapine ai danni di anziani di Termini Imerese e di due casi di “cavallo di ritorno”, ai danni di vittime di furto di motocicli, successivamente restituiti dietro compensi in denaro.