fbpx

Messina, Polizia municipale multa quella Provinciale. Adesso chi paga?

vigili in piazza antonelloUno scenario grottesco, un siparietto tra le forze dell’ordine che ha del surreale: a Messina può succedere di tutto, può succedere, ad esempio, che la Polizia municipale multi un auto della Polizia provinciale per sosta irregolare, sanzionando il mezzo posto innanzi allo scivolo per disabili. Il verbale sarebbe stato sollecitato da un ex assessore, Giuseppe Martelli, solerte nel pretendere la sanzione pecuniaria nei confronti di Palazzo dei Leoni. Ora, va bene tutto, va bene la task force, vanno benissimo l’eye scout e l’irreprensibilità degli agenti, ma che almeno gli stessi si mettessero d’accordo per tenere un comportamento all’altezza della situazione, onde evitare di far pagare indirettamente ai contribuenti eventuali “parcheggi selvaggi”.