fbpx

Messina: ” i prezzi di Caronte&Tourist sono in linea con quelli nazionali ed europei”

caronteI prezzi praticati da Caronte&Tourist sono assolutamente in linea con quelli degli altri competitors nazionali ed europei comparabili per tutte  le principali tipologie (merci, autovetture) di servizio offerto, e tra i più economici in Europa per quanto riguarda i passeggeri.

E’ quanto emerge dallo studio commissionato da Caronte&Tourist al professore Michele Costabile, rinomato esperto del settore, ordinario di Marketing Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università Luiss “Guido Carli”di Roma, presentato dall’Amministratore delegato di Caronte&Tourist, Vincenzo Franza, nel corso dell’incontro di approfondimento “Attraversamento dello Stretto: tecniche, modi, tariffe e servizi”, organizzato dal Cust (Centro Universitario di Studi Sui Trasporti Euromediterranei), svoltosi questa mattina all’Università di Messina presso l’Aula Senato del Rettorato dell’Ateneo.

L’ing. Franza ha precisato anche: “Tra le linee di navigazione comparabili, solo alcuni servizi resi da operatori che godono di sovvenzioni pubbliche sono più economici dei nostri”

Nell’ambito del dibattito, moderato dal Direttore della “Gazzetta del Sud” Lino Morgante, l’ingegnere Vincenzo Franza ha pienamente condiviso l’opportunità di destinare un contributo pubblico per calmierare, in ambito locale e al fine di favorire la mobilità nell’ambito dell’area metropolitana dello Stretto, il costo del traghettamento. Ha anche condiviso la che tale intervento avvenga, in linea con le indicazioni dell’AGCM, mediante l’attribuzione, da parte dell’Amministrazione pubblica e a favore dei passeggeri con autovetture al seguito di talune categorie, di un voucher spendibile a discrezione dei beneficiari su qualsiasi vettore.

“Sarebbe un ottimo modo – ha dichiarato l’armatore – per coniugare l’esigenza della mobilità con la libera concorrenza di mercato, così come suggerisce da anni l’Antistrust”.