fbpx

Messina, anche Casa Serena nel mirino dell’Ispettorato

casaserenaNell’ambito dei controlli posti in essere dall’Ispettorato del lavoro, anche Casa Serena è finita nel mirino: secondo quanto trapelato, infatti, un infermiere assunto in nero avrebbe lavorato per la cooperativa Azione Sociale. Quest’ultima avrebbe rilevato come l’uomo fosse remunerato a prestazione, in armonia con quanto disposto dalla normativa, ma l’impressione è che la tesi della coop sia risultata poco convincente a chi si occupa del caso. Forte è, pertanto, il rischio di arrivare ad una sanzione.