fbpx

Messina: aperto al traffico un nuovo tratto della SS 117 “Centrale Sicula”

anas svincoloL’Anas ha aperto al traffico, questa mattina, un nuovo tratto della strada statale 117 “Centrale Sicula”, itinerario Nord-Sud, compreso tra i km 10,000 e 10,300, che collega i Comuni di Mistretta e Reitano in provincia di Messina.

“Il nuovo tratto aperto al traffico – ha dichiarato il Presidente dell’Anas Pietro Ciucci – rientra nei lavori di ammodernamento della statale 117, che costituisce il collegamento diretto tra la costa tirrenica a nord della Sicilia, in prossimità di Santo Stefano di Camastra (in provincia di Messina), e la costa mediterranea a sud della Sicilia, presso Gela (in provincia di Caltanissetta). I lavori hanno consentito di migliorare il raggio di curva e la pendenza longitudinale in un tratto che si sviluppa in corrispondenza di un versante montuoso molto ripido, innalzando quindi i livelli di sicurezza stradale e la scorrevolezza della circolazione, soprattutto quella dei mezzi pesanti”.

Sul nuovo tratto è stata realizzata una galleria artificiale lunga 70 metri e i raccordi con la viabilità esistente. In particolare, in direzione nord verso il comune di Reitano, è stato realizzato un allargamento dell’ultima campata del viadotto “Pianesi” e, in direzione sud verso Mistretta, un nuovo tratto stradale in rilevato.

La sede stradale del tratto è costituita da una carreggiata formata da due corsie di 3,75 m, una per ogni senso di marcia, e due banchine laterali di larghezza variabile fino a 1,50 m, per una larghezza totale della piattaforma stradale compresa tra 9,50 e 10,50 m.

L’importo complessivo dell’intervento è di circa 7 milioni di euro.