fbpx

Mafia a Roma: Ammazzateci Tutti raccoglie firme per scioglimento del comune

Ammazzateci tuttil movimento antimafia ‘Ammazzateci tutti’ ha avviato ufficialmente attraverso la comunità internazionale ‘Avaaz.org’ una petizione popolare on line indirizzata al governo ed al premier Matteo Renzi per chiedere lo scioglimento per condizionamento mafioso del Comune di Roma. Obiettivo: il raggiungimento di almeno 100.0000 firme. Lo scioglimento per mafia di Roma Capitale, secondo i promotori della petizione, si richiede in quanto: “purtroppo nella capitale d’Italia la politica ha dimostrato, a tutti i livelli e in tutti gli schieramenti, di essere troppo permeabile ai tentacoli della criminalità organizzata”. I giovani del movimento nato a Locri dopo il delitto Fortugno, nel testo della petizione, spiegano anche che “ovunque in Italia, anche per molto meno di quanto accaduto a Roma, decine di comuni sono stati sciolti per condizionamento mafioso e/o per contiguità con le organizzazioni criminali”.
La petizione può essere attraverso il sito internet www.ammazzatecitutti.it.