fbpx

Incidente stradale a Palermo, muore motociclista: ressa in ospedale

ressa ospedaleSono stati identificati gli uomini che la scorsa notte hanno preso a calci un’ambulanza del 118 e che hanno distrutto le porte del pronto soccorso dell’ospedale Civico di Palermo, dopo che il corpo di Antonino Ribaudo, 34 anni, morto in un incidente stradale a Falsomiele nello scontro tra la sua moto e un’auto, era stato portato nell’aria di emergenza. “L’azienda Civico denuncera’ queste persone e chiedera’ i danni per quando provocato – dice Giovanni Migliore, direttore generale del Civico – Ieri sera sono arrivate in ospedale 150 persone che volevano entrare a tutti i costi. Sette volanti della polizia e tre pattuglie della Ksm hanno avuto non poca difficolta’ a fronteggiare parenti e conoscenti della vittima. Ho chiesto un incontro al prefetto di Palermo. Dopo l’ennesima aggressione al personale medico chiedero’ che venga di nuovo istituito il posto fisso di polizia anche di notte. E’ diventato molto difficile potere lavorare con serenita’ al pronto soccorso”.