fbpx

Immigrazioni: scafista arrestato a Crotone, si fingeva sordomuto

sbarco immigratiGli agenti della squadra mobile di Crotone hanno arrestato un presunto scafista ucraino, Vitalii Chelpan, di 32 anni. Per sfuggire all’arresto l’uomo, accusato di favoreggiamento aggravato dell’immigrazione clandestina, ha finto di essere sordomuto. L’ucraino e’ stato individuato come il conducente dell’imbarcazione – uno yacht della lunghezza di circa 15 metri, privo di bandiera – che, dopo aver imbarcato 37 persone su una spiaggia situata nei pressi di Atene, li aveva condotti fino a 60 miglia a largo delle coste di Reggio Calabria,dove il natante aveva concluso la navigazione a causa dell’avaria del motore. In seguito a una richiesta di soccorso, una motovedetta della Capitaneria di Porto di Roccella Jonica, in considerazione delle precarie condizioni di galleggiabilita’ dell’imbarcazione dovute alla condizioni meteo avverse, nonche’ alla mancanza delle dotazioni di sicurezza individuali e collettive, ha trasportato i migranti fino al porto di Crotone, lasciando il natante alla deriva. I migranti, per il viaggio della speranza, avrebbero versato la somma di 4.000 dollari.