fbpx

Calabria: tra qualche giorno inizieranno i saldi

SALDI NEGOZI MILANOLa Conferenza delle Regioni e Province autonome ha approvato la proposta di anticipare i saldi invernali al 3 gennaio 2015. Lo ha reso noto il presidente Sergio Chiamparino. “Dopo una consultazione fatta tra tutte le Regioni e con il parere favorevole di tutte tranne due – ha detto – abbiamo deciso di anticipare i saldi invernali a sabato 3 gennaio. In questo modo si consente ai consumatori e ai negozianti di utilizzare il week end”. Nei giorni scorsi avevano già deciso autonomamente l’anticipo Toscana, Umbria, Lombardia, Abruzzo e Veneto.

Il 24 Dicembre anche la regione Calabria con proprio decreto, a firma del Dirigente Generale del Dipartimento Regionale Attività Produttive Dr Pasquale Monea,  prendendo atto delle determinazioni assunte dalla Conferenza delle Regioni e delle province autonome in materia, ha stabilito la data d’inizio dei saldi. Limitatamente alle vendite di fine stagione/saldi invernali 2015 – è scritto nel decreto – la data d’inizio è fissata a sabato tre gennaio per un periodo fisso di svolgimento di sessanta giorni.

Il Presidente di Confcommercio della Provincia di Reggio Calabria, Giovanni Santoro, commentando positivamente l’allineamento dell’avvio dei saldi alle restanti Regioni, si augura che gli stessi possano andare incontro alle aspettative di molti commercianti dopo le numerose scadenze fiscali a cui imprese e famiglie hanno dovuto far fronte. Chi opera nel settore commercio, sa bene che prima dei saldi non si possono pubblicizzare  e praticare sconti ed offerte promozionali. Lo stratagemma delle card o dei messaggini non è valido. Auspichiamo che questo piccolo anticipo  dei saldi al prossimo week end potrà essere un modo per rendere inutili delle iniziative di anticipo saldi mascherati.