fbpx

Cacciatore trova cadavere in putrefazione nel vibonese

CarabinieriLe ossa di un cadavere con ancora i vestiti addosso, probabilmente di sesso maschile, e’ stato rinvenuto nel primo pomeriggio da un cacciatore in un torrente del Vibonese. Il ritrovamento dello scheletro e’ avvenuto in contrada “Fontana vecchia” del Comune di Jonadi, centro confinante con Vibo Valentia. Il cacciatore ha avvertito i carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia i quali, dopo aver informato la Procura del ritrovamento, hanno inviato al Ris di Messina le ossa per l’esame autoptico e l’eventuale estrazione del Dna. I carabinieri, dal canto loro, stanno analizzando l’elenco delle persone scomparse negli ultimi anni nella zona nel tentativo di dare un nome allo scheletro ritrovato.