fbpx

Bimbo ucciso, si stringe il cerchio: ascoltato 18enne di Ragusa

Bambino scomparsoNotte di interrogatori negli uffici della Questura di Ragusa dove gli inquirenti che indagano sull’omicidio del piccolo Loris Stival, il bimbo di 8 anni ucciso a Santa Croce Camerina, hanno ascoltato un diciottenne, un vicino di casa della piccola vittima, e Orazio Fidone, il cacciatore che ha ritrovato il cadavere del piccolo, quest’ultimo sentito per la seconda volta in poche ore. I due sono stati sentiti dagli inquirenti come persone informate sui fatti. Fino a questo momento non risulterebbero indagati nell’inchiesta sull’omicidio del bambino. Intanto ieri sera sono arrivati da Roma uomini della Sco che collaboreranno alle indagini. Gli esperti, con l’aiuto della Polizia scientifica, hanno effettuato un sopralluogo nella zona di Mulino Vecchio, dove è stato rinvenuto il corpicino del bimbo.