fbpx

La visita del ministro Lorenzin a Reggio e Melito: “risultati positivi per la visita negli ospedali”

Beatrice Lorenzin“La visita del Ministro Beatrice Lorenzin consente di registrare importanti risultati per la sanità reggina e calabrese. La competenza, la franchezza e l’interesse ampiamente dimostrato dalla titolare del Dicastero alla Salute consentono di guardare con rinnovato ottimismo al futuro di un settore che, grazie al recente Piano per la Salute, sembra avere finalmente imboccato la strada giusta”.

E’ quanto afferma il Presidente della Commissione “Bilancio, Attività Produttive e Fondi Comunitari” Candeloro Imbalzano, Dirigente Nazionale del partito del Ministro Lorenzin.

“Da una parte l’annunciato e ufficiale sblocco del turnover del personale, che consentirà la stabilizzazione di tanti precari e l’immissione di centinaia di medici e paramedici nel sistema ospedaliero calabrese.

Dall’altra l’interesse dimostrato per le criticità degli OO.RR., la conclamata volontà di contribuire a migliorarne l’efficienza e la qualità dei servizi resi, ma soprattutto l’impegno a sbloccare la vicenda della Cardiochirurgia del nosocomio reggino,” continua Imbalzano.

“Certamente positive le iniziative annunciate a favore dell’Ospedale di Melito Porto Salvo che, a dispetto di tanti interessate moderne cassandre, non solo raddoppierà i posti letto – rilanciando la struttura al centro dell’Area Grecanica –  ma verrà ammodernata per espressa sensibilità del Ministro, sulla scorta delle disposizioni mirate a rendere dignitosa una realtà fatisciente”, aggiunge Candeloro Imbalzano.

“Infine, la conferma da parte dello stesso Ministro, dell’ imminente visita all’ospedale di Locri e alla Casa della Salute di Siderno prevista per il 17 novembre, nel segno di un forte interesse per il rilancio dell’Ospedale spoke di Locri e dell’intera sanità locridea”, conclude Candeloro Imbalzano.