fbpx

Vibo Valentia: madre e figlio con un arsenale in casa, arrestati

carabinieri005Avevano in casa oltre 180 munizioni e tre armi, di cui due perfettamente funzionanti. Madre e figlio sono stati arrestati ieri dai carabinieri della compagnia di Vibo Valentia. Controllati sia l’abitazione che una serie di capannoni adibiti a deposito. Nel corso delle operazioni i militari hanno trovato un revolver privo di marca e tamburo e con canna otturata, un revolver privo di marca antico ma funzionante, una pistola Beretta calibro 9 corto con caricatore inserito e matricola parzialmente abrasa, 222 proiettili di vario calibro, di cui oltre 170 per la pistola calibro 9, e circa una decina calibro 7.65 Parabellum. Madre e figlio non hanno dato spiegazioni e sono stati arrestati. A loro carico le accuse sono di detenzione abusiva di armi e munizionamento da guerra e ricettazione.