fbpx

Tribunale Barcellona P.G, villette sequestrate a Spinesante nel 2011: fissate le date delle prossime udienze

tribunale aula palermoIl collegio penale del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, presidente dott.ssa Celi,  giudici Gugliotta e Processo, alla presenza del Pm Sozio, nell’udienza odierna, ha trattato i procedimenti, già riuniti, che vedono imputati l’Ing. Mazzeo Orazio, per abuso d’ufficio, e i Sig. Basile Silvana, Giannone Antonino, Borghese Anselmo, Borghese Giuseppa Maria, Cambria Domenica, Urso Sebastiano Maria, Spinella Natale, Saporita Giuseppe, Isgrò Bruno, Genovese Antonio Luciano, Genovese Sebastiano, Venuto Stefano, questi, a vario titolo, secondo l’indagine della Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, imputati per fatti risalenti al 2011, per i reati di cui agli artt. 81 cpv. 110,44 D.P.R. 380/2001, artt. 110 cp., 93,94 e 95 D.P.R 380/2001 e artt. 100,1161 cod. navigazione, in particolare, per avere realizzato, in località Spinesante, questo sempre secondo l’accusa, quattro corpi di fabbrica, in assenza di concessione edilizia o, comunque, in presenza di concessione edilizia n. 204/2010 da ritenersi illegittima, sebbene all’epoca dei fatti (2010) il predetto titolo fosse stato regolarmente rilasciato dal Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, costituito nei procedimenti parte civile assieme ai fratelli Campo e al Sig. Tindaro Calabrese; provvedimento amministrativo poi annullato dalla sentenza N.800/2012 del Tar di Catania, annullamento confermato dal CGA di Palermo. All’udienza di oggi, il collegio giudicante, dopo aver sentito i test del pm, maresciallo Mirabile, ha proceduto all’esame della persona offesa, avv. Rodolfo Campo. A seguito del decesso dell’altro querelante, avv. Roberto Campo, su richiesta del pm, il collegio ha ritenuto di acquisire l’esposto presentato in data 28 febbraio 2011 dalla persona offesa, mentre non ha ritenuto di dovere acquisire l’atto di opposizione all’archiviazione presentato all’epoca dei fatti dai fratelli Avv.ti Campo. Il collegio ha rinviato all’udienza del 20.02.2015 per l’esame della parte civile il sig. Calabrese, e per l’eventuale esame degli imputati, fissando altresì le prossime udienze del 27.05.2015 e del 28.05.215 per l’esame dei testi delle difese. Nel processo impegnati i legali Giuseppe Calabrò, Vincenzo Isgrò,  Tommaso Autru Ryolo, Anna Dauccia, Domenico Floramo, Nino Isgrò, Chiara Fugazzotto, Giovanni Da Campo, Andrea Gitto, Fabrizio Formica, Natalia Imbesi e  Luisella Mancuso.