fbpx

Squadra Antimafia 6: e se De Silva avesse salvato Calcaterra?

calcaterraEttore Ragno ha colpito Domenico Calcaterra dopo aver appreso da De Silva che il vicequestore non aveva mai tradito la propria divisa e si muoveva come infiltrato all’interno del gruppo mafioso. Il corpo di Domenico, caduto in mare,  non si trova e Lara insieme agli altri membri della Duomo sono impegnati nelle ricerche, mentre tentano di avvicinarsi ai Ragno. Questi ultimi sono attesi al summit indetto da Crisalide con il trafficante messicano Miguel Laredo e il clan calabrese dei Pesce. Anche nella puntata di stasera non vedremo Rosy Abate, inserita nel programma di protezione, la giovane si trova dalle suore per non essere scovata soprattutto da De Silva, che comunque non demorde dall’intento di trovarla per carpirle le informazioni chiave che cerca e poi eliminarla.
Rosy ha espresso il desiderio di espiare i propri peccati e ottenere il perdono con la speranza di rivedere suo figlio Leonardino. Siamo ormai alle ultime battute e le due puntate inedite ci riservano diversi colpi di scena. Qualcosa ci spinge a credere che possa essere proprio De Silva a salvare Domenico Calcaterra, perchè era l’unico a sapere dove stava andando Ettore Ragno, quando ha sparato al vicequestore. Non sarebbe la prima volta: ricordate il ritrovamento di Domenico e quella famosa botola? Intanto però De Silva potrebbe rimanere in trappola e questa potrebbe essere una puntata chiave per la squadra della Duomo.