fbpx

Sicilia: parla la moglie del medico contagiato dall’ebola “stop al circo mediatico sulla salute di mio marito”

 corsia-ospedaleNon si specula sulle persone: basta a questo circo mediatico. A noi interessa solo la salute di mio marito“. Parla la moglie del medico cinquantenne che ha contratto il virus Ebola in Sierra Leone.

Siamo rimasti a casa con le mie figlie – aggiunge la donna- perché non è possibile incontrare Fabrizio e per evitare i giornalisti. Mio marito comunica con noi con Sms, non abbiamo ancora sentito la sua voce. E questo potrebbe significare che ancora non sta bene. Siamo preoccupate e speriamo di poterlo vedere al più presto“.