fbpx

Reggio, tragico incidente sulla Jonio-Tirreno: scenario apocalittico. Tempi lunghi per identificare le 6 vittime

incidente11Numerose squadre dei Vigili del Fuoco provenienti dai distaccamenti di Siderno, Polistena e Palmi, sono intervenute sul luogo dell’incidente stradale nel quale sono morte sei persone. Le squadre operative, coordinate dal funzionario di turno e sotto le direttive del Comandante Provinciale Ing. Pietro Fodera’ anch’egli intervenuto sul posto, stanno lavorando per estrarre le vittime rimaste incastrate all’interno degli abitacoli e recuperare i corpi che, a causa dell’impatto, sono stati sbalzati nel burrone sotto il viadotto.
Il Pm di turno della Procura di Palmi, Rocco Cosentino, e’ giunto sul luogo dell’incidente stradale avvenuto sulla statale Jonio – Tirreno nel quale sono morte sei persone. Gli agenti della polizia stradale, intervenuti sul posto dai distaccamenti di Palmi, Brancaleone e Siderno, stanno cercando di ricostruire la dinamica e le cause dello scontro tra le due automobili. I poliziotti della stradale stanno cercando di trovare anche i documenti dei mezzi e quelli delle vittime.
Ci vorranno tempi lunghi prima di giungere all’identificazione delle sei persone morte nell’incidente stradale avvenuto sulla statale Jonio-Tirreno, nei pressi di Cinquefrondi. Gli agenti della polizia stradale stanno lavorando a pieno ritmo sia per giungere all’identita’ delle vittime e sia per ricostruire la dinamica e le cause dell’incidente. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco, i medici del servizio 118 e personale dell’Anas. Le operazioni sono particolarmente difficile perche’ i due mezzi sono completamente distrutti ed ancora non si e’ riusciti a trovare i documenti delle sei vittime. Dai primi accertamenti, pero’, sembra che le due automobili sarebbero intestate a persone residenti in due comuni della fascia Jonica reggina.