fbpx

Reggio: precari presidiano piazza Italia in attesa dell’arrivo del premier

renziUn gruppo di precari calabresi sta presidiando piazza Italia, a Reggio Calabria, per segnalare la loro condizione in occasione della visita del premier Matteo Renzi prevista oggi. Insieme a loro c’è la sigla sindacale Usb. “I fondi stanziati, per 50 milioni – spiegano – non possono essere sufficienti per cinquemila precari. A conti fatti, i lavoratori prenderebbero trecento euro al mese e questa situazione non è sostenibile”. Sulla piazza si affaccia la Prefettura e Palazzo San Giorgio, sede del Comune. Il Presidente del Consiglio aveva inizialmente previsto una tappa a palazzo San Giorgio ma nel pomeriggio di ieri è stato stabilito che si recherà soltanto allo stabilimento dell’Ansaldo Breda. L’arrivo è previsto per le 14.30.