fbpx

Reggio, la Fiom incontra il sindaco Falcomatà

IMG-20141127-WA0003La segreteria FIOM-CGIL di Reggio Calabria e Locri, anche con il mandato della FIOM Calabria, unitamente alla RSU FIOM di ABRC e la RSA FIOM della ditta PF Processi Speciali, ha incontrato in data odierna il neo eletto Sindaco di Reggio Calabria Avv. Giuseppe FALCOMATA’. Durante l’incontro la FIOM ha illustrato le proprie
preoccupazioni sulle sorti dello stabilimento reggino di AnsaldoBreda e al contempo l’attuale grave disagio dei lavoratori di una delle ditte dell’indotto con diversi mesi di retribuzione arretrata. Il Sindaco, con grande senso di responsabilità e sensibilità verso i lavoratori reggini, interveniva presso AnsaldoBreda, assicurandogli la risoluzione della vertenza in atto, assumendo l’impegno di farsi portavoce nei confronti del Presidente del Consiglio per garantire un sicuro futuro allo stabilimento di Reggio Calabria, oltre il 2017, sforzandosi per tutelarlo anche
contro eventuali operazioni di vendita. A fronte di questo intervento proficuo del Primo Cittadino di Reggio Calabria, la FIOM-CGIL sospende gli scioperi programmati in precedenza, permanendo comunque, il dissenso
sulle politiche nazionali del Governo in tema di lavoro e aderendo alle iniziative promosse dalla CGIL.
Le iniziative della FIOM e della CGIL sono promosse solo ed esclusivamente nell’interesse e per la tutela dei lavoratori. Infine, la FIOM-CGIL di RC ritiene opportuno avere un confronto costruttivo con il Premier sulle politiche industriali di AnsaldoBreda.