fbpx

Reggio, Falcomatà a Sky TG24: “Abbandonare le vecchie liturgie ed essere pratici”

falcomatà sindaco“Sono renziano nel modo in cui bisogna intendere la politica. Una politica che abbandona le vecchie liturgie e che bada molto al pratico, che bada al sodo e per chi amministra questo deve essere, non dico un dogma ma comunque una stella polare”. Lo ha detto il neo sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, ospite de “L’incontro” su Sky TG24 HD in onda questa sera alle 21.30.

“Tra l’altro per noi, per chi fa l’amministratore a Reggio Calabria, avere un governo amico che in un certo senso ha il tuo stesso linguaggio, ha il tuo stesso modo di operare, oltre a rendere più facile i rapporti accelera quelli che sono i collegamenti e, ove sia possibile, anche la risoluzione dei problemi. Cosa che è già successa nelle ore precedenti con le telefonate che ho avuto sia con il Presidente Renzi, che con il sottosegretario Delrio, che con il ministro Boschi, non solo di rito ma anche pratiche di mettersi subito all’opera”, ha aggiunto.

“Renzi mi ha fatto i complimenti per il risultato e poi ci siamo dati appuntamento al 7 novembre, quando lui verrà a Reggio per la terza volta in pochi mesi per rendere operativa quella che viene definita la cabina di regia per la Calabria e per Reggio Calabria”. Ha concluso Falcomatà.