fbpx

Reggio, Cannizzaro: “l’incendio del pullman dell’Atam non va sottovalutato”

Incendio bus“L’incendio del pullman dell’Atam verificatosi ieri pomeriggio sulla strada Provinciale 7 Gallico – Gambarie, è un evento che non deve essere assolutamente sottovalutato. Nel mostrare la mia vicinanza ai 45 passeggeri e un sentito ringraziamento per l’immediato intervento dei Vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza la zona e sventato una tragedia, non posso che mostrare il mio profondo rammarico per una vicenda che, segna la comunità. La Regione deve mettere nella sua agenda politica le priorità e le ataviche problematiche della Vallata caratterizzata da Comuni tra i più dinamici sui temi dello sviluppo locale e della valorizzazione delle risorse. Questa mattina, insieme ad una delegazione della Vallata del Gallico, ai sindaci di S. Stefano in Aspromonte, S. Alessio d’Aspromonte, Laganadi e Calanna, ci siamo recati presso gli uffici dell’Atam dove a riceverci oltre i dirigenti amministrativi dell’azienda   vi era lo stesso Presidente dell’azienda Antonino Gatto”. Lo afferma il Consigliere Provinciale Francesco Cannizzaro.

“La Vallata del Gallico è uno dei sistemi territoriali più interessanti del versante calabrese dello Stretto e non può più essere messa in secondo piano. Visto che sino ad oggi, nessuno si è interfacciato in maniera propositiva e concludente con i residenti dei vari Comuni dei quali tra le altre cose, è stata trascurata l’importanza strategica delle relazioni culturali ed universitarie che si sono consolidate sullo stesso territorio, lavoreremo non solo affinchè fatti come quello di ieri non accadano più ma anche per sviluppare le potenzialità dell’area all’interno dell’attuale sistema economico”. 

“I cittadini della Vallata del Gallico ci chiedono l’efficientamento del servizio e un trasporto pubblico locale sicuro e che offra risposte importanti alle esigenze di mobilità di residenti e non, l’incontro tra gli amministratori e l’azienda è stato proficuo nell’individuazione della soluzione, abbiamo avuto rassicurazioni in merito alla delicata questione ma continueremo ad essere sempre vigili e a monitorare con grande attenzione che gli impegni assunti nella giornata odierna da parte dei dirigenti dell’azienda saranno mantenuti garantendo un servizio funzionale ed efficiente nella massima sicurezza e tutela dei nostri concittadini”.