fbpx

Reggio, aggiudicati i lavori per la nuova piazza Garibaldi con il maxi-parcheggio sotterraneo [FOTO]

/

slide-005-006-007-002È stato definitivamente aggiudicato, con determinazione n. 3649 del 5 novembre, l’appalto dei lavori di costruzione per i parcheggi sotterranei di Piazza Garibaldi; la ditta vincitrice, come si può leggere sul sito del Comune di Reggio Calabria, è l’ATI Alca Immobiliare srl- Evergreen srl – Italproget srl. La gara d’appalto era partita nel 2011, con il termine di scadenza per la presentazione delle domande fissato in data 29 giugno 2011.

slide-005-006-007-001Parcheggi sotterranei e ristrutturazione Piazza Garibaldi”, questo il nome del progetto di cui sono stati aggiudicati i lavori, la progettazione definitiva e la realizzazione dello spazio antistante la stazione centrale di Reggio; l’importo complessivo dell’appalto è di  10 milioni 277 mila 381 euro e 40 centesimi, finanziati nel 2011 dal governo Berlusconi (direttamente dalla Presidenza del Consiglio) che serviranno per la realizzazione di un’autorimessa interrata a posti auto.

Il maxi parcheggio sotterraneo che si andrà a costruire si snoderà su due piani, e vi si potrà accedere tramite una rampa a doppio senso di marcia, posta al livello della strada. I posti macchina previsti sono 193, di cui 9 riservati ai portatori di handicap, ma non solo: verrà ristrutturata l’intera superficie della piazza, che sarà totalmente riorganizzata nel suo complesso.

slide-005-006-007-003Le caratteristiche principali della nuova piazza Garibaldi si rifaranno prima di tutto all’abbattimento delle barriere architettoniche: è prevista una nuova pavimentazione in cemento colorato, così da rendere la superficie in perfetta sintonia e continuità con lo spazio adiacente, e si istalleranno due podi protetti da parapetti in vetro, con delle aeree di sosta orizzontali e due terrazzamenti artificiali.

Un lavoro insomma, che arriva dopo anni di peripezie, scivoloni, stop, difficoltà, e che andrà ad integrarsi all’interno dello schema pedonale del nuovo Corso Garibaldi e della nuova Piazza Duomo; non per niente, massima attenzione si è posta nei confronti dei flussi pedonali, per cui si cercherà di allestire uno spazio quanto più ampio e agevole possibile.

Una nuova “faccia” verrà data alla città di Reggio, un “viso” che questa città sta pian piano cambiando in ogni suo aspetto, un nuovo “volto” di cui potranno usufruire prima di tutti i cittadini, sempre più esigenti e desiderosi di benessere, servizi e stabilità.