fbpx

Reggio, il 4 dicembre presentazione del libro del prof. Antonio Semerari

libroGiovedì 4 dicembre 2014 alle ore 17,00, presso la Sala Giuditta Levato del Consiglio regionale della Calabria, si terrà la presentazione del libro del Prof. Antonio Semerari “Il delirio di Ivan – Psicopatologia dei fratelli Karamazov” edito da Laterza. L’evento è organizzato dall’Associazione Ecopoiesis di Reggio Calabria in collaborazione con il Terzocentro di Psicoterapia Cognitiva di Roma, la Scuola di Psicoterapia Cognitiva (SPC), con il patrocinio del Consiglio regionale della Calabria. Saranno presenti l’autore, l’On. Alessandro Nicolò ed il Sociologo Pino Rotta – Direttore di Helios Magazine – in qualità di moderatore. Analizzando i personaggi del romanzo di Fëdor Dostoevskij come fossero persone reali, l’autore smaschera la coerenza psicopatologica alla base dell’apparente caos della loro condotta e mostra quale disgregazione produce sull’animo umano un contatto prolungato con il male. La moderna psicopatologia descrive la personalità dei fratelli Karamazov come affetta da disturbi della coscienza e dell’identità, quando il senso di unità si indebolisce fino a frantumarsi e la capacità di distinguere tra rappresentazioni interne e mondo esterno si attenua fino a perdersi. Il delirio di Ivan è un libro entusiasmate per gli psicologi che amano la letteratura ed uno stimolo intellettuale per tutti coloro che da sempre hanno amato Dostoevskij nel dare vita a personaggi perfetti e coerenti dal punto di vista psichico, a tal punto da sembrare reali. Antonio Semerari è Psichiatra, Psicoterapeuta, fondatore e Presidente emerito del Terzocentro di Psicoterapia Cognitiva, Roma, Didatta Societa? Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva (SITCC), Didatta Associazione di Psicoterapia Cognitiva (APC) e Scuola di Psicoterapia Cognitiva (SPC). Risulta tra coloro che hanno introdotto il Cognitivismo Clinico nel nostro paese. La partecipazione è aperta e gratuita. Per ulteriori informazioni contattare l’Associazione Ecopoiesis: info@ecopoiesis.it, tel 0965.899877.