fbpx

Processi civili, giustizia lumaca a Lamezia e Vibo: sul podio Palmi

tribunaleI tribunali più lenti in assoluto in Calabria sono quello di Lamezia Terme e quello di Vibo Valentia. Nella città della piana, su 17.039 giudizi in attesa di definizione, 10.679 procedimenti risalgono a prima del 2011, mentre a Vibo ci sono 6.075 giudizi ultra triennali pendenti a fronte dei 14.166 totali. La migliore invece Palmi, il cui Tribunale con il suo 18,3% di pendenze civile da oltre 3 anni, si piazza al 52esimo posto a livello nazionale.

Una classifica speciale sulla produttività di 139 tribunali italiani, messa on line sul sito del ministero della Giustizia con gli elenchi aggiornati sullo stato e la produttività del tribunali sparsi sul territorio nazionale. Un’operazione trasparenza voluta dal ministro Andrea Orlando e realizzata dal capo Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria Mario Barbuto con l’obiettivo di migliorare la produttività degli uffici giudiziari portandola al livello dei tribunali che riescono a sviluppare le performance migliori. I parametri utilizzati per misurare il lavoro degli uffici sono quelli presi in considerazione nelle loro statistiche da organismi e istituzioni internazionali come la Banca Mondiale e la Commissione Europea per l’Efficienza della Giustizia (Cepej). Tra gli altri, i criteri di valutazione sono ad esempio quello sulla percentuale dei procedimenti ultra-triennali pendenti, la durata della giacenza media dei procedimenti, il tasso di scopertura dell’organico dei magistrati o del personale amministrativo, il rapporto tra giudici e abitanti e numero di cause.

Guardando alla Calabria, maglia nera va al tribunale di Lamezia Terme, con il 62,7% di giudizi pendenti ultratriennali, insieme a quello di Vibo Valentia che si piazza al 134esimo posto a livello nazionale, con 6.075 giudizi ultra triennali pendenti a fronte dei 14.166 totali, pari al 47,3%. Più su al 130esimo posto a livello nazionale troviamo Catanzaro con 7.932 pendenti a fronte dei 19.156 totali pari al 41,4%. Al 54esimo posto Locri, con 2.634 giudizi pendenti a fronte dei 13.992 totali (18,8%), segue Reggio Calabria con 4.317 su 18.816 e Cosenza con 6.278 procedimenti aperti da oltre tre anni su 23.147 totali.