fbpx

Palermo: Rosy Bindi “L’operazione al Brancaccio dimostra che lo Stato c’è”

Rosy-BindiSpesso dopo le minacce nascono le convenienze, questo è uno dei modi con cui le mafie continuano a essere padrone del territorio. C’era stato detto nelle audizioni precedenti che la mafia si stava insediando attraverso il pizzo, l’usura, la droga. Ma lo Stato, la magistratura e le forze dell’ordine sono presenti, come dimostra quest’ultima operazione“.

Lo dichiara il presidente della commissione antimafia, Rosy Bindi, riferendosi all’operazione contro il pizzo a Brancaccio, Palermo a margine del convegno del PD “Giustizia certa e veloce, lotta alle mafie sviluppo legalità e giustizia” organizzato all’Hotel delle Palme, nel capoluogo siciliano.