fbpx

Palermo: ex prete antimafia condannato per pedofilia

PretePaolo Turturro, ex sacerdote palermitano, è stato condannato in via definitiva per pedofilia; il tribunale di sorveglianza gli ha negato i servizi sociali.

Turturro è stato prelevato dagli agenti della squadra mobile a Baucina (Palermo), dalla sede dell’associazione da lui fondata, “Dipingi la pace”, per combattere la mafia nel quartiere Borgo Vecchio di Palermo; gli agenti hanno condotto l’ex sacerdote presso il carcere di Pagliarelli, dove dovrà scontare la pena di tre anni di reclusione.

Paolo Turturro era stato accusato da due ragazzini che hanno parlato, uno di un bacio intimo, l’altro di vera e propria violenza.

Si ricordi che l’ex sacerdote dichiarò di aver confessato uno degli autori della strage di Capaci, confessione “protetta” dal vincolo del segreto confessionale;  dopo aver ricevuto varie minacce di morte, per un periodo è stato protetto da una scorta.