fbpx

Oppido Mamertina: l’Amministrazione Comunale incontra i cittadini

foto 4 incontro con i cittadiniCosì come promesso il Sindaco Domenico Giannetta e l’intera Amministrazione Comunale di Oppido Mamertina nel tardo pomeriggio di giovedì scorso hanno incontrato i cittadini per rendicontare sui primi cinque mesi di attività amministrativa. Questa risulta essere una novità assoluta per la cittadina preaspromontana, si tratta infatti della prima volta che gli amministratori in carica incontrano i cittadini dopo cinque mesi dalla propria elezione per dare chiarimenti sulle scelte effettuate, sui provvedimenti presi, su quale sia l’attuale situazione economica del Comune e sulle motivazioni che spingeranno le future azioni di questa classe dirigente nel prossimo futuro.

Ad aprire l’incontro dal titolo “L’Amministrazione Comunale incontra i cittadini”, tenutosi all’interno del Cinema Teatro di Oppido Mamertina, il Presidente del Consiglio Comunale Margherita Mazzeo che ha voluto sottolineare il grande impegno quotidiano che ogni singolo componente di questa giovanissima Amministrazione sta mettendo al servizio della cittadinanza. “L’Amministrazione ha dimostrato in questi pochi mesi di essere pronta a farsi carico di tutti quei problemi che creano disagio alla cittadinanza, a cercare di garantire i servizi essenziali e a migliorare le condizioni in cui versava la nostra Oppido; – ha spiegato il Presidente Mazzeo – nessuno si può permettere di classificarci come amministratori poco presenti e poco attenti alle esigenze del territorio.

Foto 3 incontro con i cittadiniL’incontro è proseguito con la rendicontanzione di ogni singolo amministratore sulle attività svolte in merito alle proprie deleghe e dando le dovute spiegazioni su alcune scelte effettuate in questi primi cinque mesi di attività amministrativa. L’Assessore Bellantonio si è soffermata sull’Estate Azzurra Mamertina, la rassegna di eventi che ha caratterizzato tutte le serate oppidesi nel mese di Agosto.  Dai dati forniti risulta subito evidente come il costo totale degli eventi che hanno coperto l’intero Agosto 2014 sia di un quarto inferiore a quanto speso per gli eventi dello stesso mese nell’anno 2013, dove addirittura sono state offerte alla cittadinanza soltanto la metà delle serate rispetto a quelle organizzate dall’attuale Amministrazione.

Il Vice Sindaco Vincenzo Barca ha portato alla luce la situazione economica di partenza del Comune che il Sindaco Giannetta e i suoi amministratori si sono trovati davanti all’indomani della loro elezione: un grosso buco finanziario, causato da ingenti debiti fuori bilancio fatti dalla precedente amministrazione e che hanno appesantito dunque il deficit economico dell’ente. Questo ha costretto la nuova amministrazione a prendere dei provvedimenti indispensabili per cercare di incassare il minimo sindacale che permetta al Comune di erogare almeno i servizi necessari ai cittadini oppidesi. A questo si deve quindi la scelta di inserire tra le tasse comunali anche la Tasi, tassa facoltativa sui servizi indivisibili. Da apprezzare comunque lo sforzo dell’Amministrazione che, nonostante abbia urgente bisogno di rimpinguare le poverissime casse comunali, ha cercato di agevolare comunque i meno abbienti prevedendo un sistema di aliquota che varia in proporzione al valore catastale dell’immobile in questione.

foto 1 incontro con i cittadiniL’Assessore Scerra ha voluto invece spostare l’attenzione sulla grande attenzione rivolta dall’Amministrazione Giannetta alle scuole: “Abbiamo ereditato una realtà scuole degradante, che necessita di un intervento costante ed attento, quello che a quanto pare, vedendo i risultati, è mancato in tutti questi anni. Abbiamo, sin da subito, organizzato degli incontri con i dirigenti, dimostrando la nostra attenzione e la nostra disponibilità, ma soprattutto l’attaccamento al nostro paese e la pretesa che le scuole garantiscano tutti i servizi ai ragazzi. – ha continuato l’Assessore con delega all’Istruzione ed all’Edilizia Scolastica – Grazie al nostro apporto, le tapparelle si aprono e si chiudono, i neon emanano luce, il verde circostante, palestre comprese, riappare curato. Abbiamo garantito l’apertura della mensa in un tempo record rispetto agli ultimi anni, frutto di tanti sacrifici, di impegno congiunto di dipendenti e amministratori. Insomma, abbiamo consegnato ai nostri alunni una scuola nuova. La mia presenza costante servirà ad avere contezza delle necessità di ogni giorno, per poterle risolvere nel più breve tempo possibile”.

foto 2 incontro con i cittadiniPer ultimo è intervenuto il Sindaco Domenico Giannetta che è tornato sull’argomento Tasi. Il primo cittadino si è detto prontissimo ad impegnarsi per il prossimo anno affinché la Tasi possa essere eliminata completamente dalle imposte comunali oppidesi; per fare ciò si devono però prima risanare le casse comunali lasciate in forte debito dalle precedenti amministrazioni. Il Sindaco Giannetta ha concluso l’incontro, moderato dal Presidente del Consiglio Margherita Mazzeo, dando appuntamento a tutti i cittadini alla fine del prossimo semestre in modo da avere ancora una volta la possibilità di sentire dalla vivavoce dei protagonisti quale sia la reale situazione comunale e quali le motivazioni dell’azione amministrativa. “Questo modo nuovo di fare politica, è il nostro modo di fare politica.  – ha continuato il Sindaco Domenico Giannetta –  Noi non imponiamo le scelte ai cittadini, ma li rappresentiamo all’interno dell’istituzione cercando di fare tutto ciò che è possibile per garantire loro una buona qualità della vita. Vogliamo renderli parte attiva nell’amministrazione della cosa pubblica e non attori passivi di una politica decisionista, senza scrupoli e a tutela di interessi privatistici.