fbpx

Nino Spirlì nominato responsabile cultura di Forza Italia in Calabria

nino“Recupero del maestoso passato. Per non cancellare dalle pagine della Storia la dignità silenziosa della laboriosa gente di Calabria. Consapevolezza del presente vivo e desideroso di considerazione. Per rafforzare il disegno di una generazione di Umanità che ha bisogno di trovare il proprio baricentro artistico e culturale. Speranza nel futuro da costruire. Con la tenacia e la coerenza di un popolo in continua evoluzione, che ha saputo spezzare la catena del malvivere. Null’altro, perché la Calabria possa dirsi viva. – dichiara Nino Spirlì, fresco di nomina come Responsabile Regionale per il Dipartimento della Cultura di Forza Italia, diretto in nazionale da Edoardo Sylos Labini. – E, dunque, punteremo su interventi mirati alla tutela e alla cura dei luoghi dell’arte e delle opere del passato, senza sprechi, né dimenticanze. – continua Spirlì – Daremo risposte alle mille proposte della nuova cultura, quella svelta, fresca, coraggiosa dei giovani di oggi. Chiederemo a gran voce il riconoscimento della dignità della letteratura contemporanea, fatta di sentieri virtuali e conferme della tradizione. E incoraggeremo le novità che puntino verso l’avvenire, senza preconcetti, né preclusioni.” E’ quanto dichiara Nino Spirlì